LA GIURISDIZIONE IN TEMA DI ACCERTAMENTO DELLA TITOLARITÀ DEL DIRITTO DI ELETTORATO PASSIVO DEI COMPONENTI DEL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, con la sentenza numero 9177 del 2019, ha dichiarato inammissibile per difetto di giurisdizione del giudice adito, ai sensi dell’art. 11 del c.p.a., il ricorso proposto dal candidato non eletto a componente del Consiglio Nazionale Forense per l’annullamento dei provvedimenti concernenti l’esito dell’elezione per il rinnovo dei membri del […]

Leggi tutto →

Novità giurisprudenziali sulla specifica contestazione della conformità della copia all’originale

di Paolo Schilirò, Avvocato. La decisione della Corte d’Appello di Catania entra a far parte del filone giurisprudenziale che, alle generiche contestazione relative al disconoscimento della copia fotostatica di una scrittura, ha ritenuto necessario una formale e specifica contestazione della conformità della copia all’originale, che deve essere articolata alla prima udienza successiva alla produzione. Sentenza

Leggi tutto →

“Specifiche censure” ed inammissibilità dell’appello nel giudizio amministrativo

di Giuseppe Platania, Avvocato. Il Consiglio di Giustizia Amministrativa per la Regione Siciliana ha sovente richiamato la stretta applicazione dell’articolo 101 c.p.a., in relazione al contenuto necessario del ricorso in appello. La norma, intitolata “Contenuto del ricorso in appello” così recita “1. Il ricorso in appello deve contenere l’indicazione … delle parti nei confronti delle […]

Leggi tutto →